lunedì 11 giugno 2012

Parmigiano, Grana, Aceto Balsamico

Nonostante la confusione, in questo post cerco di elencare i link per la vendita solidale di prodotti quali il Parmigiano Reggiano e il Grana Padano dei caseifici danneggiati dal terremoto. Per chi non lo sapesse, le forme spezzate sono comunque commestibili, e possono essere vendute a pezzi, come al supermercato. Chi non può comprarli sul posto, a causa della lontananza, può comunque provare a ordinarli online o telefonicamente.


Per l'ACETO BALSAMICO per ora è prevista un'asta benefica organizzata da Slow Food, che si terrà al Palio di San Giovanni a Modena, il 24 giugno. Si tratta di 30 bottiglie di pregiatissimo aceto invecchiato di 25 anni, a partire da 100€ l'una, che può sembrare molto, ma in questo caso non si bada a spese. Se ci riesco, me ne aggiudico una anch'io.

Se avete altri link, mandatemeli pure, aggiornerò continuamente il post.

Nel rispetto della concorrenza (e dell’emergenza), qui cerco di segnalare allo stesso modo entrambi i prodotti, anche se si dice che il Grana Padano abbia subito meno danni del Parmigiano Reggiano. In ogni caso, ci tengo a ricordare che esistono molti altri prodotti emiliani anche non alimentari di aziende ugualmente distrutte dal terremoto. Se avete qualcos’altro da segnalare, sarò felice di fare qualcosa, magari anche un post a parte per non creare troppa confusione.
In ogni caso, IL VOSTRO CONTRIBUTO è UTILISSIMODiffondete il post e aiutatemi ad aggiornarlo, e soprattutto correggetemi se ho scritto sciocchezze.
Come disse qualcuno, ‘se mi sbaglio, mi corigerete’.
Diamoci dentro.



GRANA PADANO

Inoltre potete chiedere info a:
terremoto@agricolturamica.it
filieracorta@arci.it



PARMIGIANO REGGIANO
Dal sito del Parmigiano Reggiano:

Inoltre potete chiedere info a:

Azienda Agricola Biologica Casumaro Maurizio, Via per Cavezzo-Camposanto 19, Loc. Solara - Bomporto (MO) http://www.aziendacasumaro.altervista.org/index.html

Bottega di Campagna Amica, tel. 0547-633564 348-5946376, labottega.cesena@gmail.com

Caseificio 4 Madonne - info@caseificio4madonne.it

Azienda Agricola Chiletti - http://chiletti.net/albareto-latte/

Caseificio Sant’Angelo - terremoto@aziendacaretti.it
Indirizzo Via Imbiani 7, San Giovanni in Persiceto 40017 (BO), negozio  Via Zenerigolo 4/b, tel. 051-823198 http://www.aziendacaretti.it/

Caseificio Sociale La Cappelletta, Via Matteotti 80, San Possidonio 41039 (MO), 0535-39084, caseificiolacappelle@libero.it

Caseificio Sociale San Simone, Via Garcia Lorca 18, Marmirolo  42123 (RE), 0522-340129, caseificiosansimone@alice.it

Latteria Sociale Lora, via 25 aprile 24, 42040 Campegine (RE), 0522-677529

Caseificio Rossi f.lli, Via Mandrio 18, 42010 Rio Saliceto (RE), 0522-699700 fax 0522 631354, rssflli@tin.it

6 commenti:

  1. chiamati tutti essendo vicepresidente di un'associazione interessato a fare un grosso ordine , ma non ho avuto nessuna risposta da nessuno..!!!

    RispondiElimina
  2. Allora, ho sentito che gli ordini possono essere momentaneamente bloccati, semplicemente perchè in questi giorni ne sono arrivati troppi e non ce la fanno a star dietro a tutti. Credo che nemmeno loro si aspettavano una solidarietà di questa portata. Non dimentichiamo che lavorano comunque in condizioni di emergenza, non deve essere facile.
    Magari riprova domani o tra qualche giorno.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Allora, da Marsciano in Umbria hanno fatto un grosso ordine, potreste contattare anche loro per sapere come hanno fatto. Questo è il link http://www.2duerighe.com/umbria/perugia/5735-marsciano-è-generosa-acquistati-13-quintali-di-“reggiano”.html

    RispondiElimina
  5. Giusto per precisazione, 100 euro per una bottiglia di aceto balsamico tradizionale di modena dop 25 anni sono un prezzo onesto. Purtroppo/per fortuna abito in zona sisma e il valore delle bottiglie di aceto e' quello.

    RispondiElimina
  6. Si, lo so bene, ma a un comune mortale che legge 100€ per una bottiglia d'aceto gli viene un colpo.

    RispondiElimina

Nonostante per millenni si sia creduto il contrario, Dio è a favore del pensiero indipendente. Esprimilo.